ORIENTATORE

L’Orientatore è in grado di progettare e sostenere percorsi professionali individualizzati per persone che ne facciano richiesta o ne mostrino necessità (disoccupati, espulsi dal mercato del lavoro, ecc.), attivando l’opportuna rete di relazioni con il sistema formazione/lavoro di riferimento.


Sedi

I corsi si svolgeranno presso le sedi di:

  • Adrano ( Via Quattro Novembre 31L )
  • Catania ( Via A. di San Giuliano 351)
  • Pedara ( Via Pizzo Ferro 85 )

Conoscenze

  • Tecniche e strumenti di rilevazione e valutazione delle competenze e sviluppo delle risorse personali dell’individuo
  • Metodologie per la conduzione di colloqui individuali e di gruppo con finalità orientative
  • Tecniche di comunicazione e gestione delle relazioni interpersonali
  • Caratteristiche delle professioni e dei contesti lavorativi in cui sono agite
  • Principi di organizzazione aziendale: processi lavorativi, ruoli professionali, mansioni, ecc.
  • Mercato del lavoro locale, trend produttivi ed occupazionali
  • Offerta del sistema dell’istruzione e formazione professionale
  • Elementi di base di economia e sociologia del lavoro
  • Nozioni di legislazione vigente in materia di regolazione del mercato del lavoro, istruzione e formazione professionale
  • Principali tipologie di contratti lavorativi e relative caratteristiche
  • Regole e modalità per l’avvio e l’esercizio del lavoro autonomo-imprenditoriale
  • Principali software applicativi e servizi web-based per la gestione dei servizi di orientamento
  • Lingua inglese scritta e parlata
Durata corso: 200 ore

 

Competenze

Unità di competenza Ore Capacità (essere in grado di)
Competenze trasversali 50 1.Competenze relazionali:
valutare tutte le competenze e risorse personali, anche in relazione al lavoro ed al ruolo professionale;
comunicare efficacemente nel contesto di lavoro (comunicazione interna e/o esterna);
analizzare e risolvere situazioni problematiche;
definire la propria collocazione nell’ambito di una struttura organizzativa.
2. Organizzazione ed economia:
conoscere i principi e le modalità di organizzazione del lavoro;
conoscere i principali elementi economici di impresa: le condizioni ed i fattori di redditività di impresa (redditività di impresa (produttività, efficacia ed efficienza); il contesto di riferimento di un’impresa (prestazioni e servizi, reti, mercato, ecc.);
saper operare in un contesto aziendale orientato alla qualità ed alla soddisfazione del cliente.
conoscere e utilizzare, ove necessario, gli strumenti informativi, con particolare riguardo a quelli adottati nella propria area di attività.
conoscere e utilizzare, ove necessario, le nozioni di base di una lingua straniera.
3. Disciplina del rapporto di lavoro:
conoscere le linee fondamentali di disciplina legislativa del rapporto di lavoro e gli istituti contrattuali;
conoscere i diritti ed i doveri dei lavoratori;
conoscere gli elementi che compongono la retribuzione ed il costo del lavoro;
4. Sicurezza sul lavoro:
conoscere gli aspetti normativi e organizzativi generali relativi alla sicurezza sul lavoro;
conoscere i principali fattori di rischio, conoscere e saper individuare le misure di prevenzione e protezione;
5. Privacy conoscere la normativa relativa alla privacy;


Diagnosi Risorse personali e potenzialità dell’utente 40 1.identificare strumenti ed applicare tecniche di analisi e rilevazione di attitudini, comportamenti, interessi, motivazioni, ecc.
2.interpretare esigenze  e bisogni dell’utente relativamente ad  interessi, motivazioni, propensioni al lavoro tenendo conto del percorso scolastico-lavorativo sviluppato
accertare attitudini personali, capacità e conoscenze dell’utente non palesate né certificate, quali risorse da valorizzare e spendere nei diversi contesti lavorativi
individuare ambiti di competenze di natura personale e professionale da sviluppare coerentemente con gli obiettivi professionali definiti
scegliere e strutturare materiali informativi a supporto di iniziative di divulgazione ed orientamento
Informazione orientativa 40 1.decodificare e trasferire all’utente elementi conoscitivi circa opportunità e caratteristiche della realtà economico-produttiva provinciale e regionale, trend occupazionali, ruoli e posizioni lavorative, luoghi e condizioni di lavoro, ecc.
2.individuare referenti del sistema formazione/lavoro cui rivolgersi per incontri di approfondimento, selezione, ecc.
3.selezionare le informazioni più adeguate a sostenere azioni di attivazione nei confronti di soggetti del sistema lavoro e/o della formazione


Orientamento sviluppo espressività personale 30 1.favorire l’assunzione di atteggiamenti di apertura e predisposizione ad apprendere, mobilitando energie cognitive ed emotive
2.innescare processi di conoscenza e di consapevolezza del sé e di riconoscimento di bisogni e motivazioni
3.sostenere lo sviluppo di capacità comunicative e relazionali per un’efficace trasmissione e valorizzazione delle competenze possedute
4.stimolare capacità decisionali e di problem solving  a supporto di scelte e situazioni complesse


Progettazione percorsi di sostegno lavorativo 40 1.tradurre aspirazioni personali e risorse professionali in ambiti di interesse da circoscrivere e sviluppare
2.individuare opportunità di inserimento e reinserimento lavorativo in relazione alla condizione personale e professionale dell’utente
3.ideare percorsi individualizzati di sostegno lavorativo  in funzione delle specifiche condizioni personali ed esigenze professionali dell’utente
scegliere strumenti e metodologie idonee a stimolare e potenziare le abilità personali dell’utente da impiegare per finalità concordate e definite

Contatti